Fotografie di matrimonio: i segreti per una posa “spontanea”

 

Dei semplici suggerimenti basteranno a trasformare le fotografie di matrimonio (del vostro matrimonio) in qualcosa di spettacolare ed indimenticabile.

Per foto in posa, però, non intendiamo delle foto stucchevoli con pose affettate e completamente innaturali, ma vorremo darvi dei consigli per far si che le “pose guidate” che vi suggeriremo durante le riprese siano più naturali possibili.

 

Cominciamo dal sorriso.

Un sorriso per essere credibile dovrà essere accompagnato anche dall’espressione del viso. Cioè non dovrà essere solo la bocca a sorridere ma anche gli occhi e l’intero viso, altrimenti sarà solo una smorfia che non trasmette nessuna emozione se non dà addirittura fastidio. Per avere un sorriso più spontaneo occorre un piccolo aiuto da chi vi sta intorno, l’atteggiamento del fotografo è importante ma è importante anche l’atteggiamento di chi vi sta vicino e ha scelto di accompagnarvi durante le riprese fotografiche. Occorre perciò circondarsi solo di persone con le quali si sta bene e ci si diverte, gli amici più stretti, i testimoni e pochi altri. Bisogna fare in modo che l’atmosfera sia rilassata e gioiosa almeno per qualche minuto in modo da dare al fotografo la possibilità di fotografarvi nella vostra forma migliore.

Foto matrimonioA questo proposito è importante anche lo sguardo.

Generalmente nei primi e primissimi piani vi sarà chiesto di guardare l’obiettivo. Cercate di andare oltre le lenti e indirizzate il vostro sguardo nel cuore della macchina fotografica come se stesse osservando qualcosa che sia all’interno dell’obiettivo. Questo semplice accorgimento renderà più profondo lo sguardo e convoglierà l’attenzione di chi osserva la foto verso i vostri occhi. Tutto il resto passerà quasi inosservato, comprese le piccole imperfezioni della pelle o del trucco che consentiranno di avere foto meno “ritoccate” e più naturali. Nelle fotografie di matrimonio che riguardano la coppia è bene guardarsi reciprocamente, magari sussurrandosi parole dolci. Un accorgimento che darà alla foto un senso di intimità e romanticismo.

 

Anche la posizione della testa è importante.

E’ innaturale assumere una posizione con la testa allineata alle spalle e la schiena perfettamente dritta. Più utile rilassare i muscoli del collo e lasciare che la testa assumi una posizione leggermente inclinata. A seconda di cosa si vuole trasmettere, si può inclinare all’indietro per trasmettere un senso di sfida e superiorità mentre inclinata verso una spalla avvicinando quest’ultima all’orecchio dà un’aria più sbarazzina e spensierata. Il fotografo saprà suggerirvi la posa più adatta al momento.

 

Braccia e mani hanno un’importanza fondamentale. In linea di massima è meglio tenere le braccia allineate al corpo ma mai posizionate frontalmente ed entrambe nella stessa posizione, rilassate i muscoli e tenete qualcosa tra le mani o appoggiate i gomiti, il bouquet vi aiuterà  ad avere le mani impegnate e le braccia in posizione più naturale in grado di dirigere lo sguardo di chi osserverà la foto verso il punto focale scelto dal fotografo. Braccia e mani si possono anche usare per incorniciare il volto.

 

Una posizione del corpo perfettamente frontale rispetto alla macchina fotografica è quasi sempre meglio evitarla. Ruotare leggermente il bacino tende a snellire e fa apparire più naturali. Anche le gambe è meglio che siano posizionate una davanti all’altra, avendo cura di avere la gamba davanti leggermente piegata in modo spostare il peso solo su una delle due. Questo rende più snello il polpaccio e permette di apparire più slanciati.

 

Queste sono solo alcune delle dritte che il fotografo dovrebbe dare al cliente durante la sessione di fotografie di matrimonio senza tuttavia, essere troppo fiscali e lasciando che siano le emozioni a caratterizzare il momento.

 

Se vuoi affidare il tuo matrimonio ad un fotografo accorto che saprà interpretare il giorno più bello della tua vita, con naturalezza e competenza dai un’occhiata qua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.